SEX OFFENDERS

dott.ssa Beatrice Borghesio – dott. Pier Giuseppe Defilippi

La ricerca tratta il problema della recidiva nelle persone che hanno commesso reati di natura sessuale. Gli autori, a partire dalla riflessione su alcuni tipi di reati sessuali, si interrogano sulla possibilità di una prevenzione con orientamento sistemico e di rete.
Viene presentato il percorso dei gruppi terapeutici rivolti a detenuti sex offender, durante il periodo di carcerazione. Si sottolinea la necessità di lavorare con flessibilità ed obiettivi graduali, con soggetti che si trovano ad intraprendere un percorso di riabilitazione in modo coatto. Gli autori, in particolare, descrivono i cambiamenti emotivi osservati nei delinquenti sessuali quando, nel percorso terapeutico viene introdotto il linguaggio analogico.